Powered by Max Banner Ads 
606

Cinque anni di lavoro ci sono voluti per ottenere e poi preparare questa 65a coppa mondiale di fisarmonica.

Gli albergatori, rappresentati alla conferenza stampa in Comune a Spoleto, da Tommaso Barbanera, segnalano molte prenotazioni per quei giorni.

Si tratta di un evento, la gara musicale, che gira il mondo. L’anno scorso era a Shanghai e il prossimo sarà in Canada.

Il sindaco Benedetti spera di riuscire a rendere accogliente la città per chi arriverà a Spoleto per questa occasione così particolare.

Il valore della presenza nella nostra città, si evince anche dal fatto che le date dei prossimi appuntamenti annuali sono tutte programmate fino al 2018.

Gran parte della manifestazione  si svolgerà al Teatro Nuovo fra il palcoscenico e la sala XVII settembre.

Partecipano elementi selezionati che ogni paese aderente ha scelto fra i migliori musicisti della propria nazione.

L’italia ha 13 partecipanti e la Russia 14 e sono i gruppi più numerosi.

Altri musicisti arriveranno fino dalla Cina, dall’ukraina, dalla Finlandia, Nuova Zelanda, dal Brasile. Un po’ tutto il mondo è rappresentato in questa importante coppa spoletina.

Ci saranno anche orchestre di fisarmoniche che parteciperanno ai concerti.

26 sono i giudici in totale che voteranno i partecipanti.

Si comincia il 19 agosto con un concerto al Castello di Pissignano.

Verranno suonati molti pezzi di Astor Piazzolla, il grande fisarmonicista, bandoneonista ed autore argentino. Aldo Pagani titolare di gran parte dei diritti di Piazzolla sarà presente a Spoleto per consegnare il Piazzolla Award.

Quello che verrà assegnato a Spoleto è il titolo più ambito per un fisarmonicista.

Un evento che nel periodo di svolgimento darà un impulso positivo all’economia locale con tre – quattrocento musicisti partecipanti, più gli accompagnatori ed il pubblico.

55.000 – 60.000 euro il budget totale che viene offerto da comune, banche, sponsor privati.

Tutti gli spettacoli ad eccezione del concerto di chiusura di domenica 26 agosto, sono ad ingresso libero.


 Powered by Max Banner Ads 

Una risposta a “LA COPPA MONDIALE DI FISARMONICA QUEST’ANNO A SPOLETO”

  1. Gli albergatori ogni tanto farebbero bene a dire la verità invece di nascondersi dietro alle solite menzogne. Non va bene fare i disfattisti ma neanche dire sempre che va tutto bene!

Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Spoletocity: Registrato presso il Tribunale di Spoleto, con il numero 01/09. Direttore responsabile dal 1° nov/2011: Moreno Carlini (moreno@spoletocity.com)

Questo giornale è uno spazio di approfondimento e di incontro in cui tutti possono intervenire. Si pubblicano solo contributi firmati. Chi scrive un commento si assume la responsabilità delle proprie parole. In caso di contestazione i dati in nostro possesso, relativi alla violazione, verranno comunicati alle autorità competenti. L'invio di informazioni o documenti di qualsiasi natura si intenderà a titolo gratuito e attribuirà a Spoleto City il diritto illimitato e irrevocabile di usare, pubblicare, riprodurre ed eventualmente modificare detto materiale. Le immagini pubblicate nel sito, possono essere state prese da internet. Chi volesse chiederne la rimozione o sostituzione, potrà farlo contattando direttamente la redazione (info@spoletocity.com). Per qualsiasi comunicazione urgente, si può chiamare il 393 65 88 232. Per richieste commerciali: contattare cell. 348 772 14 14 (commerciale@spoletocity.com)

P.IVA 02271780542