Powered by Max Banner Ads 
479

Autore: M. C.

Un’altra serata passata a sentire i commenti, i punti di vista, le posizioni di quanti partecipano alla protesta che vede contrapposti i trasportatori alla proprietà della Cementir.

A Perugia il sindaco Benedetti ha incontrato addirittura il capo in testa Francesco Caltagirone, uomo di punta dell’economia nazionale, che come si vede dall’immagine che illustra questo articolo non è solo nella gestione della Holding Cementir S.P.A.

L’industriale ha fornito rassicurazioni al sindaco di Spoleto che lunedì prossimo verranno cercate attivamente delle soluzioni al problema che minaccia la sopravvivenza dei lavoratori.

Intanto i camionisti si arrangiano come possono alla ricerca di contatti di prestigio che possano aiutare la trattativa.

Qualcuno ha chiamato l’on. Luciano Rossi (PDL) che ha garantito anche lui di occuparsi della vicenda ma non prima di martedì prossimo.

Altri politici sono stati contattati, ma tutti sembrano valutare con molta cautela ma anche preoccupazione la trattativa.

Presenti a presidiare il posto restano sempre a turno molti consiglieri comunali. Qualcuno ha anche perso la voce per il freddo come Angelo Loretoni.

Tutti lì, i politici locali, che vedono in questa trattativa una possibilità di galleggiamento economico della nostra comunità.

Un centinaio sono gli autisti coinvolti per altrettante famiglie.

Un’opportunità occupazionale che si sta sgretolando sotto i piedi, insieme a tante altre realtà, come commenta Gianmarco Profili anche lui spesso presente al presidio.

Intanto si cerca di dare una visibilità nazionale alla protesta. Si fa il nome del Gabibbo, di Striscia la Notizia e qualcuno propone di arrampicarsi sulla ciminiera.

Il sindaco Benedetti sta seguendo con attenzione e partecipazione, ma intanto i giorni scorrono e l’autonomia economica dei lavoratori diminuisce.


 Powered by Max Banner Ads 

Lascia un commento

(richiesto)

(richiesto)

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Spoletocity: Registrato presso il Tribunale di Spoleto, con il numero 01/09. Direttore responsabile dal 1° nov/2011: Moreno Carlini (moreno@spoletocity.com)

Questo giornale è uno spazio di approfondimento e di incontro in cui tutti possono intervenire. Si pubblicano solo contributi firmati. Chi scrive un commento si assume la responsabilità delle proprie parole. In caso di contestazione i dati in nostro possesso, relativi alla violazione, verranno comunicati alle autorità competenti. L'invio di informazioni o documenti di qualsiasi natura si intenderà a titolo gratuito e attribuirà a Spoleto City il diritto illimitato e irrevocabile di usare, pubblicare, riprodurre ed eventualmente modificare detto materiale. Le immagini pubblicate nel sito, possono essere state prese da internet. Chi volesse chiederne la rimozione o sostituzione, potrà farlo contattando direttamente la redazione (info@spoletocity.com). Per qualsiasi comunicazione urgente, si può chiamare il 393 65 88 232. Per richieste commerciali: contattare cell. 348 772 14 14 (commerciale@spoletocity.com)

P.IVA 02271780542