Powered by Max Banner Ads 
274

Sabato 25 Settembre presso la residenza protetta Il cerchio si è tenuto, per il secondo anno consecutivo, il pranzo  degli ospiti con i propri familiari.

Spoleto – Come tradizione anche quest’anno a fine estate, presso la residenza per anziani di via P. Falchi a Spoleto, si è tenuta una festa che ha coinvolto tutti gli anziani residenti presso la suddetta struttura e tutti coloro che frequentano il centro diurno per malati di Alzheimer.

Dopo la messa celebrata nei locali della struttura da Don Vito, parroco di S. Nicolò, si è svolto il pranzo degli ospiti con i propri cari ed amici che hanno vissuto momenti di forte coinvolgimento affettivo.

Numerosa anche quest’anno la partecipazione che ha visto ben 130 partecipanti che hanno gustato il prelibato banchetto preparato in loro onore dai cuochi della cooperativa Il Cerchio che hanno lavorato alacremente sin dalla mattina presto.

Sufflè al formaggio con tartufo e prosciutto di Norcia, crèpes ricotta, radicchio e noci con tartufo, strangozzi alla spoletina, arista in agrodolce con mele e prugne! Queste alcune delle portate oltre a gustosi dolci preparati con grande passione dai cuochi della cooperativa.

 Dopo il pranzo il pomeriggio è trascorso in allegria tra balli e giochi che si sono protratti fino a sera inoltrata.

Un ringraziamento sincero deve essere rivolto a tutti gli operatori ed operatrici  e agli infermieri  della cooperativa Il Cerchio, che hanno partecipato con grande professionalità e massimo impegno alla realizzazione di quest’avvenimento, ma anche a tre ragazze, Federica Di Matteo e Maddie Murgan della 2^ B del liceo Psico-Pedagogico di Spoleto e a Vineshka Anna Petrova della 1^ Media  sez.E dell’istituto Pianciani che, non appena uscite da scuola, hanno voluto partecipare e collaborare attivamente dimostrando una grande sensibilità.

Gradita è stata la partecipazione del vice sindaco D. A. Rossi che ha voluto salutare di persona gli anziani della residenza protetta Il Cerchio, portando il saluto del sindaco impossibilitato a partecipare a causa di un impegno istituzionale.

Tra i vari temi affrontati con il vice sindaco anche quello di trasformare, a partire dal prossimo anno, la festa della residenza protetta Il Cerchio in qualcosa di ancor più articolato, accompagnandola, ove possibile, anche da un convegno che affronti le tematiche ed i problemi degli anziani.

Alla festa ha partecipato anche l’assessore ai lavori pubblici P. Proietti che tanto si è adoperato per rendere possibile la realizzazione di un giardino attrezzato adiacente alla residenza protetta.

In questo piccolo giardino è  possibile l’accesso sia agli ospiti della residenza protetta sia agli abitanti del quartiere. Alberi, tavoli e panchine fanno da cornice aiutando gli anziani a relazionarsi con la gente del rione, permettendo sempre di più l’integrazione della residenza protetta con il  tessuto cittadino.

 


 


 Powered by Max Banner Ads 

Spoletocity: Registrato presso il Tribunale di Spoleto, con il numero 01/09. Direttore responsabile dal 1° nov/2011: Moreno Carlini (moreno@spoletocity.com)

Questo giornale è uno spazio di approfondimento e di incontro in cui tutti possono intervenire. Si pubblicano solo contributi firmati. Chi scrive un commento si assume la responsabilità delle proprie parole. In caso di contestazione i dati in nostro possesso, relativi alla violazione, verranno comunicati alle autorità competenti. L'invio di informazioni o documenti di qualsiasi natura si intenderà a titolo gratuito e attribuirà a Spoleto City il diritto illimitato e irrevocabile di usare, pubblicare, riprodurre ed eventualmente modificare detto materiale. Le immagini pubblicate nel sito, possono essere state prese da internet. Chi volesse chiederne la rimozione o sostituzione, potrà farlo contattando direttamente la redazione (info@spoletocity.com). Per qualsiasi comunicazione urgente, si può chiamare il 393 65 88 232. Per richieste commerciali: contattare cell. 348 772 14 14 (commerciale@spoletocity.com)

P.IVA 03397050547